Cerca nel web

venerdì 4 dicembre 2015

#Almanacco quotidiano, a cura di #MarioBattacchi

Buongiorno, oggi è il 4 dicembre.
Il 4 dicembre 1991, dopo 64 anni di servizio, chiuse definitivamente le attività la compagnia aerea americana Pan American World Airways, più comunemente nota come Pan Am.
Icona del volo americano, la Pan Am è sempre stata considerata la compagnia di bandiera, sebbene non esista questo concetto negli usa. Tra le sue grandi innovazioni, segnaliamo l'uso per prima dei grandi jumbo jet per le rotte transoceaniche, e il primo strumento di prenotazione elettronico centralizzato, grazie a un super computer (per l'epoca) che occupava tutto l'ultimo piano del famoso Pan Am Building di Manhattan. Al suo apice Pan Am costruì un intero terminal solo per sé al Jfk airport di New York, e aveva rotte per ogni continente tranne l'Antartide. Poi la crisi petrolifera degli anni 70, la grande concorrenza (a volte anche sleale) delle altre compagnie, l'incapacità di adattarsi a un mondo in cui piccolo è meglio, ne hanno decretato il lento declino.
La mazzata finale la diedero gli attentati terroristici di cui fu vittima, proprio perché considerata l'icona più rappresentativa degli Stati Uniti, tra cui il famoso disastro di Lockerbie che causò 270 morti. Molti smisero di volare Pan Am temendo altri attentati, fino alla chiusura definitiva delle attività. Oggi il grattacielo Pan Am è di proprietà di MetLife.

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog

Archivio blog