Cerca nel web

giovedì 25 ottobre 2018

#Almanacco quotidiano, a cura di #MarioBattacchi

Buongiorno, oggi è il 25 ottobre.
Il 25 ottobre 1825 nasce Johann Strauss figlio.
Johann Strauss nasce a Vienna, una delle più importanti città europee di fine 800, famosa per la sua vivace vita culturale e che, proprio in quegli anni ospitava la bellissima imperatrice Sissi. Padre di Johann Strauss jr. è Johann Strauss, famosissimo musicista e compositore. Il padre però, pur amando enormemente la musica, non desiderava che il figlio, nato nel 1825 e chiamato come lui, studiasse musica e divenisse un professionista, preferendo avviarlo a studi diversi. Tuttavia, il richiamo del violino è troppo forte e, il giovane Johann jr. corona il suo sogno, divenendo già in giovane età un violinista molto conosciuto e apprezzato. Oltre che esecutore musicale egli si dedica però anche alla composizione, arrivando a superare il padre. Già a diciannove anni Strauss jr. dirige un'orchestra, nonostante il padre avversi la sua scelta e cerchi di boicottarlo pubblicamente. Ma ciò non serve e il ragazzo è ormai lanciato verso una brillante carriera.
Negli anni seguenti nascono le sue più grandi composizioni. Suo è il famosissimo valzer "Sul bel Danubio blu". Da ricordare che il valzer era il ballo più in voga all'epoca e suo assiduo praticante era persino l'imperatore Francesco Giuseppe. Nessuno osa dare un ballo per l'imperatore se non si può permettere di invitare Johann Strauss jr. a dirigere l'orchestra e per Strauss jr. era tale la fama che fu nominato anche Maestro di Cappella e successivamente direttore dei balli di corte. A lavorare con lui, furono i due fratelli minori Eduard e Josef, insieme all'attiva collaborazione della madre e delle sorelle. Il rapporto con il padre, invece, rimane sempre conflittuale, anche in seguito all'abbandono del tetto coniugale e dell'unione con una giovane compagna.
Gli anni della maturità sono per Strauss jr.  estremamente fecondi.  Oltre che acclamato compositore di musica orchestrale, negli anni 70 del diciannovesimo secolo, dal 1871 Strauss jr.  trova feconda attività nel campo dell'operetta, un tipo di opera brillante molto amata a quei tempi.  La più famosa è sicuramente Lo zingaro barone del 1874. 
Strauss jr.  muore nel 1899, lasciando un ricco testamento, in gran parte destinato alla moglie e ai familiari.
Alla sua figura e a quella degli altri membri della sua famiglia è dedicato l'annuale Concerto di Capodanno, offerto dai Wiener Philharmoniker, in diretta mondovisione dalla sala dorata del Musikverein di Vienna.

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog

Archivio blog